Pubblicato il 6 agosto 2016

Crisi in Italia: si punta al risparmio, e in molti si affidano a tarocchi e cartomanti

Crisi in Italia: si punta al risparmio, e in molti si affidano a tarocchi e cartomanti

A causa della crisi che ha investito l’Italia, negli ultimi anni le abitudini della popolazione del bel Paese sono cambiate. Si cerca di tirare la cinghia dove si può. Purtroppo bisogna evidenziare anche che molte famiglie sono rimaste addirittura senza un reddito causa perdita di lavoro. Nel bel mezzo della crisi non si può fare altro che cercare di puntare al risparmio in tutti i settori: dalla spesa, acquistando nei discount, alle offerte sul web di qualunque tipo, stando sempre con l’occhio vigile che venga messo qualche prodotto in saldo. E’ proprio qui che entra in gioco l’occulto: è stato calcolato che in Italia quasi 13 milioni di persone si rivolgono ogni anno ad esperti dell’occulto, con una particolare attenzione verso la cartomanzia, con un aumento di 3 milioni di italiani rispetto al 2006. Oggi che tutto si trova in rete anche per quanto riguarda tarocchi e cartomanzia gli utenti cercando un consulto sui vari siti di genere, come ad esempio il sito ‘Tarocchi di oggi’, pagando direttamente con carta di credito o postepay e in alcuni casi anche con bonifico bancario.

Riguardo invece al modo in cui avviene il consulto, c’è chi li chiede per e-mail, c’è che invece vuol sentire la voce e quindi attraverso il telefono, chi invece rimane attaccato alle vecchie tradizioni e opta per un confronto a viso a viso.

Gli argomenti che invece vanno per la maggiore sono fortuna, amore, salute e lavoro. E’ proprio quest’ultimo argomento, il lavoro, che va per la maggiore, anche considerata la crisi economica e lavorativa che il Paese si ritrova ad affrontare da una decina di anni a questa parte, con un incremento della disoccupazione salito alle stelle soprattutto negli ultimi anni.

Vuoi rimanere aggiornato sulle migliori news del giorno? Clicca su mi piace:

Leggi anche:

Aggiungi un Commento

You must be Logged in to post comment.