Pubblicato il 28 luglio 2012

Garibaldi sarà riesumato a settembre: “scopriremo se è davvero lì”

Garibaldi sarà riesumato a settembre: "scopriremo se è davvero lì"

Garibaldi sarà riesumato a settembre: “scopriremo se è davvero lì”

A settembre apriremo la tomba di Garibaldi e scopriremo se è davvero lì, a Caprera, dove riposa ancora il suo corpo imbalsamato“, a dichiararlo è Anita Garibaldi, pronipote di Giuseppe Garibaldi. “Il mio bisnonno fu imbalsamato e sepolto lì contro il suo volere. Ho visto io stessa il testamento. Voleva essere cremato in un terrazzino poco sotto, dove aveva raccolto legni profumati. Sognava che ogni italiano prendesse un po’ delle sue ceneri per seminarle nelle varie parti del paese e dar vita così alla nuova Italia“. L’eroe dei due mondi morì a Caprera il 2 giugno 1882. Il dubbio è che “Garibaldi lì sotto – nella tomba – non ci sia“. Non tutti gli eredi sono però d’accordo per la riesumazione. La più battagliera in questo senso è Annita Garibaldi Jallet, figlia unica di Sante e Beatrice Garibaldi: “Non vi è alcuna ragionevole ipotesi per sostenere che il Generale non sia sepolto lì a Caprera. Parlo anche a nome dei miei cugini Giuseppe e Vittoria, figli di Ezio Garibaldi e fratelli di Anita: ci opporremo a questa ipotesi e resisteremo a ogni tentativo di aprire quella tomba, finchè non ci saranno ragioni valide per farlo. Non siamo in cerca di questo tipo di pubblicità“.

Vuoi rimanere aggiornato sulle migliori news del giorno? Clicca su mi piace:

Leggi anche:

Aggiungi un Commento

You must be Logged in to post comment.