Pubblicato il 9 marzo 2012

Luigi Lusi, sequestrate sei case e 2 milioni di euro

Luigi Lusi, sequestrate sei case e 2 milioni di euro

Luigi Lusi, sequestrate sei case e 2 milioni di euro

Sequestrate, su ordine della procura di Roma, sei case e 2 milioni di euro all’ex tesoriere della Margherita, Luigi Lusi. In base alla ricostruzione dei magistrati, i milioni che il parlamentare avrebbe sottratto, ammonterebbero a 18-20. Intanto ecco come lo stesso Lusi commenta tutta la vicenda: “Se parlo succede un casino, nessuno è interessato a che io parli. Io ho gestito 214 milioni di euro del partito, e ne ho lasciati 20 in cassa. Facciamo finta che ne abbia presi 7, poi ho pagato 6 milioni di tasse e arriviamo a questi famosi 13 milioni. Ne rimangono altri 181“.

Questa partita è molto più grande – continua il parlamentare – questa partita fa saltare il centrosinistra. E quando su di me uscirà fuori ulteriore merda, che servirà a screditarmi definitivamente, vedrà che non ci sarà più una domanda da porsi. Perché i revisori dei conti e il comitato di tesoreria hanno sempre fatto relazioni positive sui miei bilanci? Io ho sempre avuto uno scontro a viso aperto con Parisi, perché lui diceva che io facevo le cose sporche per Rutelli. Se uno pensa che ha un tesoriere furbetto prende delle contromisure, no?”.

Ma andiamo a conoscere meglio Luigi Lusi attraverso i sui incarichi parlamentari: membro della Giunta delle elezioni e delle immunita’ parlamentari, vicepresidente della 5ª Commissione permanente (Bilancio), membro della 14ª Commissione permanente (Politiche dell’Unione europea), membro del Comitato parlamentare per i procedimenti di accusa. Dal 2004 è Co-Tesoriere degli Uniti nell’Ulivo e Tesoriere europeo dello European Democratic Party. Dal 2005 è Co-Tesoriere dell’Unione.

Vuoi rimanere aggiornato sulle migliori news del giorno? Clicca su mi piace:

Leggi anche:

Aggiungi un Commento

You must be Logged in to post comment.