Pubblicato il 16 maggio 2012

Marco Mengoni parla del suo tour teatrale in partenza… e di Belen Rodriguez

Marco Mengoni parla del suo tour teatrale in partenza... e di Belen Rodriguez

Marco Mengoni parla del suo tour teatrale in partenza… e di Belen Rodriguez

E’ uno dei migliori nuovi talenti della musica italiana lanciati da talent show. Lui, Marco Mengoni, ha vinto la terza edizione di X-Factor, programma passato da Rai 2 a Sky Uno, e adesso si appresta a partire per un tour teatrale curato dal cantante stesso nei minimi dettagli: “È uno show faticosissimo. Quando sono sul palco non mi rendo conto di come viene lo show, perché non mi vedo e lo vivo da un’altra angolazione rispetto al pubblico. Però mi diverto anche se, ripeto, è una vera fatica. Si tratta di uno spettacolo che fa della suggestione visiva e sonora il suo punto di forza, in cui musica, movimento scenico, luci e scenografie si uniscono tra loro, per toccare ancor più da vicino l’anima di chi ascolta. In più torna al mondo soul che mi appartiene da sempre. Tutto passa sotto i miei occhi: sia durante la preparazione che nel corso del tour. Sono veramente un rompiballe“. Il re matto non si ferma qui, nella sua intervista parla anche della sua carriera e del percorso che lo ha portato fin qui: “Le opportunità per fortuna sono sempre tante. Per quanto riguarda la mia esperienza, prima del talent per le case discografiche non andavo bene: o ero troppo bravo o non ero adatto, insomma mi rispondevano cose di questo genere. Il talent mi ha aiutato, ma la gavetta l’ho fatta e tanta. Mi esibivo nei pub, ai matrimoni o alle feste. Il difficile però è mantenere il successo che arriva all’improvviso“.

Marco Mengoni dichiara di non essersi montato la testa e di essere rimasto tale e quale a prima tanto da ritornare a vivere con i suoi, poi chiude con un velo di polemica su Belen Rodriguez: “Basta guardare il mio conto in banca. Questo lavoro lo faccio per passione, non certo per arricchirmi, consideri che giro con una Smart e sono tornato a vivere con i miei genitori. Oggi per fare soldi bisogna avere un bel sedere e chiamarsi di cognome Rodriguez: io non ho nessuno dei due. Quindi, non so cosa aspettarmi dal futuro, di certo è che, ci sono stati momenti migliori, sia per l’arte che per la musica

Vuoi rimanere aggiornato sulle migliori news del giorno? Clicca su mi piace:

Leggi anche:

1 Commento
Dite la vostra
  1. angelika ha detto:

    bravo marco!

Aggiungi un Commento

You must be Logged in to post comment.