Pubblicato il 18 aprile 2016

Migranti, 400 somali dispersi in mare su quattro barconi: volevano raggiungere l’Europa

“Annegati nel Mediterraneo 400 migranti, stavano cercando di raggiungere l’Europa. Erano a bordo di quattro imbarcazioni sfasciate”, è quanto riferito dalla ‘Bbc Arabic’. Mattarella: “Le tragedie del mare ci debbono far pensare”

Migranti, 400 somali dispersi in mare su quattro barconi: volevano raggiungere l'Europa

Oltre 400 migranti in gran parte somali, hanno perso la vita annegando nel Mar Mediterraneo: il loro intento era quello di raggiungere le coste meridionali dell’Europa. A riferirlo è la ‘Bbc Arabic’, che cita “rapporti egiziani” secondo cui i migranti “erano a bordo di quattro imbarcazioni sfasciate”. Il corrispondente della ‘Bbc’ in Kenia fa sapere di aver parlato con i parenti di tre giovani somali annegati in mare. L’incidente è stato confermato anche dall’ambasciatore somalo in Egitto: “L’ambasciata sta valutando la posizione da adottare rispetto all’accaduto”. Secondo una voce non confermata che circola tra i social network, i migranti annegati erano partiti dall’Egitto diretti verso l’Italia.

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella durante la cerimonia di presentazione dei candidati ai Premi “David di Donatello” per l’anno 2016 ha tenuto a ricordare che “le tragedie del mare in cui perdono la vita centinaia di migranti come quella accaduta oggi, proprio nel giorno in cui ricorre l’anniversario di quella in cui morirono 800 persone, ci debbono far pensare”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle migliori news del giorno? Clicca su mi piace:

Leggi anche:

Aggiungi un Commento

You must be Logged in to post comment.