Pubblicato il 30 novembre 2014

Milan batte Udinese 2-0 e sale al quinto posto, Juventus-Torino 2-1

Milan batte Udinese 2-0 e sale al quinto posto, Juventus-Torino 2-1

Il Milan di Pippo Inzaghi batte l’Udinese di Andrea Stramaccioni e si porta a 21 punti a ridosso delle primissime posizioni. Le reti tutte nel secondo tempo dopo i primi 45′ chiusi sullo 0-0. La partita si sblocca al 62′ quando Domizzi atterra Honda in area di rigore con conseguente espulsione e tiro dagli undici metri per i rossoneri: batte Menez che spiazza Karnezis e porta in vantaggio il Milan. Al 71′ torna la parità numerica in campo quando Paolo Valeri decide di ammonire Essien: secondo giallo e doccia anticipata per il centrocampista ex Chelsea. Passano quattro minuti e Menez dopo alcuni dribling batte Karnezis per il doppio vantaggio rossonero. La partita si chiude sul 2-0. Torna in campo Riccardo Montolivo, assente da maggio per la frattura della tibia che gli ha fatto saltare il Mondiale in Brasile. Alle 18 si è giocato il derby Juventus-Torino conclusosi con la vittoria per 2-1 dei bianconeri: a segno nel primo tempo Vidal su rigole e Perez dopo un incredibile cavalcata partita dalla metà campo granata. Decide la partita un gran gol di Andrea Pirlo che a due secondi dalla fine del match insacca all’angolino basso con un tiro da 27 metri.

Jeremy Menez: Cosa vuol dire falso nove?
“Penso che abbiamo giocato meglio il primo tempo che il secondo ma non abbiamo fatto gol. Nel secondo tempo abbiamo giocato un po’ meno bene ma oggi contava la vittoria perché non vincevamo da cinque o sei partite. Oggi ci voleva questa vittoria. Tutte le partite sono difficili e anche l’Udinese è una bella squadra e non era facile vincere ma ci siamo riusciti e dobbiamo continuare così e le partite le vinceremo. Io posso giocare a sinistra, a destra o centrale, sono un attaccante, che vuol dire falso nove? Provo ad aiutare la squadra il meglio possibile”.

Il proprietario dell’Udinese, Giampaolo Pozzo, si scaglia contro l’arbitro Valeri
“Da premettere che avevo già messo le mani in avanti nei giorni scorsi quando ho saputo della designazione di questo arbitro. Però ho pensato: va bé speriamo perché con l’Udinese ha fatto sempre cose devastanti e poi alla fine si vede cosa è successo anche oggi. Il rigore è dubbio e condizionato da un’espulsione che non esiste assolutamente, c’è un rigore su Badu. E’ un arbitro che per me non può arbitrare”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle migliori news del giorno? Clicca su mi piace:

Leggi anche:

Aggiungi un Commento

You must be Logged in to post comment.