Pubblicato il 28 gennaio 2012

Nuova forte scossa di Terremoto nel Nord Italia, magnitudo 5.4

Nuova forte scossa di Terremoto nel Nord Italia, magnitudo 5.4

Nuova forte scossa di Terremoto nel Nord Italia, magnitudo 5.4

Un nuova e fortissima scossa di terremoto di magnitudo 5.4 ha colpito nel pomeriggio di ieri, alle 15.53, tutto il Nord Italia. Il sismologo dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Salvatore Barba, dichiara: “Siamo in presenza di uno sciame sismico nell’appennino emiliano, ed è possibile che ci siano altre scosse dopo quella di oggi, anche più forti. È stato un terremoto particolarmente profondo molto più della media della zona che è di 25-30 chilometri e questo ha sicuramente attutito l’effetto. Ricordiamo che all’Aquila la profondità fu di appena 7 chilometri. La magnitudo è elevata, ma in questa zona sono possibili magnitudo anche più forti, fino a 6 gradi Richter. E vista la frequenza elevata con cui registriamo scosse nella zona è possibile che ce ne siano altre”.

Il sisma è stato avvertito dalla Svizzera fino all’Umbria con epicentro l’Emilia Romagna, proprio come la scossa di mercoledì scorso, di cui fu registrato magnitudo 4.9. Non si registrano danni rilevanti né feriti. Oggi 28 gennaio però, a scopo precauzionale, tutte le scuole di Parma resteranno chiuse.

Vuoi rimanere aggiornato sulle migliori news del giorno? Clicca su mi piace:

Leggi anche:

Aggiungi un Commento

You must be Logged in to post comment.