Pubblicato il 8 maggio 2016

Omicidio Yara, legale Bossetti: “Fatto uno scempio della famiglia del mio assistito”

Omicidio Yara, il legale di Bossetti: “Hanno fatto uno scempio della famiglia del mio assistito”. Sulle lettere all’altra detenuta:”Vanno contestualizzate. Bisogna capire che è in carcere da due anni, di cui 4 mesi in isolamento”

Omicidio Yara, legale Bossetti: "Fatto uno scempio della famiglia del mio assistito"

L’Avv. Claudio Salvagni, legale di Massimo Bossetti (in carcere per l’omicidio di Yara Gambirasio), è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Legge o giustizia”, condotta da Matteo Torrioli su Radio Cusano Campus, in merito alle lettere hard tra Bossetti e un’altra detenuta. “E’ stato fatto scempio di Bossetti e della sua famiglia. Ricordiamoci che ha 3 figli minorenni. E’ stata dimenticata la presunzione d’innocenza sancita dalla nostra Costituzione. Ci voleva molto più rispetto nei confronti di Bossetti. La sua vita è stata stravolta e, anche qualora venisse assolto, non potrà mai più essere come quella precedente. E’ stata stravolta anche la vita di tutta la sua famiglia. Stigmatizzo e condanno la pubblicazione di questa corrispondenza privata. Si è voluto mettere l’occhio nel buco della serratura per andare a vedere le abitudini e i comportamenti sessuali di Bossetti che vanno contestualizzati”.

“Bossetti è un uomo che da due anni è in cacere, è stato 4 mesi in isolamento. Chi scrive e chi parla non conosce la situazione carceraria italiana. Una parola di una persona ti offre amicizia e complicità, in quella situazione estrema, in molti farebbero fatica a non accoglierla. Purtroppo anche questo fatto è stato strumentalizzato. Questa è l’Italia”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle migliori news del giorno? Clicca su mi piace:

Leggi anche:

1 Commento
Dite la vostra
  1. alessandro ha detto:

    anche lui ha fatto uno scempio difenderlo era come segnare un gol a porta vuota e invece….ma nuzzi assicura che il suo ufficio e’ sempre piccolo e non ce’ stato indotto…ma noi come possiamo saperlo : a panama hanno i prestanomi ! come si puo’ essere sicuri che il suo ufficio e’ rimasto piccolo!inoltre e’ passato dalla versione cantiere a quella di silvia brena ! un po’ strano

Aggiungi un Commento

You must be Logged in to post comment.