Pubblicato il 15 febbraio 2017

Posizionamento SEO, come trasformare i risultati del tuo sito web

Come trasformare radicalmente i risultati del tuo sito web grazie al posizionamento seo

Posizionamento SEO, come trasformare i risultati del tuo sito web

Se hai un sito web e desideri migliorarne le prestazioni allora sei capitato sull’articolo giusto. Nelle prossime righe, infatti, vi spiegheremo che cos’è il posizionamento seo e perché sia così importante per il tuo sito web. Al giorno d’oggi internet è diventato un punto di riferimento per ognuno di noi. Prima di recarci in un posto o di acquistare un bene o un servizio, infatti, tendiamo ad informarci sul web per riuscire ad acquistare il servizio o il prodotto migliore possibile. Proprio per questa ragione per chiunque abbia un’attività è diventato fondamentale avere un sito web di riferimento, sia nel caso di sito con e-commerce, che nel caso di un semplice sito informativo. Non sempre, però, questo riesce a raggiungere la visibilità o risultati che ci auspichiamo. Come mai succede questo?

Vi spiegheremo perché con un semplice esempio. Mettiamo il caso che abbiate un sito che si occupa della vendita di scarpe online, ma che non siate soddisfatti delle vendite o delle visite ricevute sullo stesso. Poniamo sempre il caso, dunque, che cerchiate su un qualsiasi motore di ricerca la parola chiave “scarpe online” e vi accorgiate che il sito in questione è relegato alle ultime pagine dei risultati di ricerca.

Ecco, dunque, spiegato il mistero: il vostro sito web non viene cliccato perché il motore di ricerca in questione non lo ritiene particolarmente affidabile o ottimizzato e lo ha relegato nelle ultime pagine dei risultati. Ma si può fare qualcosa per modificare questo stato di cose?

Assolutamente sì: si può ricorrere al posizionamento seo. Se non siete degli esperti del web vi consigliamo di rivolgervi ad un esperto del settore. Questi elaborerà per il vostro sito un piano d’azione, lavorando su più fronti, per raggiungere il proprio obbiettivo: far arrivare il vostro sito web tra i primi risultati di ricerca legati alla parola chiave in questione.

Il posizionamento seo, infatti, come mostrato su jfactor, è preferibile alla sea per i motivi che vi esplicheremo di seguito. La sigla sea, infatti, sta per search engine advertising e significa pubblicità sui motori di ricerca. In questo caso l’utente paga a Google una cifra per far sì che il proprio sito rientri nei siti sponsorizzati legati a quella precisa parola chiave.

Ricorrere alla sea, piuttosto che alla seo, però, comporta dei rischi. Prima di tutto questa è molto più costosa rispetto alla seo e non fa sì che il vostro sito mantenga una buona posizione a lungo. In secondo luogo l’utente riconosce le pagine sponsorizzate e a volte tende a preferire i primi risultati organici, ritenendoli più affidabili.

Se avete un sito web che desiderate spingere, dunque, non abbiate paura e rivolgetevi subito ad un posizionatore seo. Lavorerà per far sì che il vostro sito raggiunga una buona posizione nei motori di ricerca, ma soprattutto perché la mantenga nel corso del tempo e anche dopo il suo intervento.

Vuoi rimanere aggiornato sulle migliori news del giorno? Clicca su mi piace:

Leggi anche: