Pubblicato il 19 gennaio 2012

Ringo Starr, dichiarazione shock: “avrei preferito essere una country star”

Ringo Starr, dichiarazione shock: avrei preferito essere una country star

Ringo Starr, dichiarazione shock: “avrei preferito essere una country star”

L’ex Beatles, Ringo Starr, si racconta in un’intervista esclusiva a Radio 2, intervista che andrà in onda il prossimo 20 gennaio. Durante l’intervista arriva però ciò che da una pop star del suo calibro non ti aspetti, una dichiarazione che shocca tutti i fan del mitico gruppo di Liverpool: “avrei preferito essere una country star”. Proprio così, l’ex batterista dei Beatles avrebbe voluto essere una country star. Ma andiamo a leggere le frasi salienti dell’intervista: “Sono a tutti gli effetti una pop star. Non appartengo certo e purtroppo al mondo del blues. Alla fine pop non significa altro che popolare e noi non siamo forse stati il gruppo più popolare del mondo?” – poi accusa un altro grande della musica internazionale di essere un traditore: “Il vero traditore, Bob Dylan, che passò dal folk al rock, doveva ancora arrivare, ma noi vivemmo le stesse emozioni, allora…”. A questo punto il conduttore chiede cosa ci sia nascosto dietro ad una canzone di successo e Ringo, che sta per pubblicare il nuovo album dal titolo ‘2012‘ risponde: “Dietro ad una canzone di successo c’è il pop-pop-pop! E ancora il pop! Dietro c’è qualcosa di misterioso. Se dà un’occhiata alle classifiche, la prima posizione è sicuramente di una pop song. Quando cantammo ‘Shout’, volevamo semplicemente essere al numero uno. Il resto è mistero. Pop è popolare e alcuni individui sono più popolari degli altri”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle migliori news del giorno? Clicca su mi piace:

Leggi anche:

Aggiungi un Commento

You must be Logged in to post comment.