Pubblicato il 11 gennaio 2017

Sanremo 2017, Maria De Filippi alla conduzione? Arriva la smentita: “Scoop immaginario”

L’indiscrezione arriva dal settimanale ‘Chi’: Maria De Filippi ha detto sì, condurrà insieme a Carlo Conti. Ma arriva la smentita: «Complimenti ad Alfonso Signorini, gli auguro grandi vendite grazie a questo scoop immaginario»

Sanremo 2017, Maria De Filippi alla conduzione? Arriva la smentita: "Scoop immaginario"

Maria De Filippi affiancherà Carlo Conti al prossimo Festival di Sanremo. È quanto svela ‘Chi’, in edicola mercoledì 11 gennaio con l’annuncio della lunga trattativa, iniziata ormai quasi un anno fa e conclusasi con l’attesissimo sì dell’amata conduttrice, dopo il via libera di Pier Silvio Berlusconi all’operazione. «Caro Carlo, accetto il tuo invito, sarò a Sanremo», avrebbe risposto la De Filippi al collega, desideroso di averla al suo fianco sul palco dell’Ariston per la prossima edizione del Festival. A detta di Alfonso Signorini, direttore del noto settimanale ‘Chi’, la telefonata di Carlo risalirebbe ad almeno 10 mesi fa, quando Maria si prese del tempo per pensarci e parlarne prima col fidato consigliere, nonché marito, Maurizio Costanzo, e poi col suo editore Pier Silvio Berlusconi, che le avrebbe dato il via libera. I due conduttori dovrebbero ritrovarsi a Sanremo una settimana prima dell’inizio del Festival per discutere del programma: Conti dovrà occuparsi della parte classica, ovvero l’annuncio di brani e artisti in gara, mentre quello che farà la De Filippi è ancora da scoprire.

Peccato però che la presenza sul palco dell’Ariston della regina di Canale 5 non è stata ancora confermata dalla stessa, che anzi ha risposto, sempre col garbo che la contraddistingue, a quella che risulta essere quindi solo indiscrezione, e non certezza: «Bravo Signorini, ma lo scoop è immaginario». «Alfonso – ha aggiunto – è sicuramente un grande direttore di giornale perché riesce, attribuendomi una conversazione immaginaria tra me e Carlo Conti peraltro mai avvenuta, e tantomeno mai dichiarata al giornalista di ‘Chi’, ad anticipare un ipotetico sì alla mia presenza a Sanremo. Domani ci sarà la conferenza stampa di Sanremo e se sarò presente al Festival sarò presente lì e le conversazioni non saranno più immaginarie ma reali». «Complimentandomi con Signorini – ha concluso – gli auguro grandi vendite per lui e la Mondadori grazie a questo scoop immaginario e suggestivo».

Alfonso Signorini: «Usata formula di C’è Posta per Te»
Arriva quindi la risposta di Alfonso Signorini: «‘Chi’ è sul pezzo. Sanremo è Sanremo e io ho fatto il mio lavoro: domani ‘Chi’ sarà in edicola con la notizia del giorno, mentre Maria De Filippi, che sta andando a Bordighera, annuncerà la sua conduzione con Carlo Conti». Il direttore del settimanale si dice divertito dalle reazioni alle sue indiscrezioni e risponde a Giancarlo Leone, che aveva parlato di intervista ‘fake’ alla De Filippi, spiegando di non aver mai parlato di un’intervista, ma di aver semplicemente utilizzato in copertina la stessa formula usata ormai da 20 anni dalla De Filippi a ‘C’è Posta per Te’, ovvero ‘Accetto l’invito’. «Se questo è uno scandalo, allora sono ben contento di averlo scatenato», ha detto Alfonso.

«So bene come funzionano i giochi: prima della conferenza stampa – ha sottolineato – la Rai chiede il massimo riserbo sull’evento. È per questo che, pur parlando quotidianamente con Maria, non ho neanche provato a chiederle conferma. Una cosa è certa però: la mia ricostruzione è di prima mano, perché con le persone ci parlo. Se poi Conti, Leone, la Rai si indignano per il tempismo con cui ho bruciato la conferenza di domani, ricordo loro che sono il direttore di un giornale e sono pagato per fare il mio lavoro e per vendere il mio prodotto. Se non l’avessi fatto, non sarei stato un buon direttore». E in conclusione: «Insomma, ringrazio la De Filippi che mi ha definito ‘un grande direttore di giornale’ e me la rido. Ancora una volta ‘Chi’ è sul pezzo».

Vuoi rimanere aggiornato sulle migliori news del giorno? Clicca su mi piace:

Leggi anche:

Aggiungi un Commento

You must be Logged in to post comment.