Pubblicato il 4 novembre 2011

Valentino Rossi: “Giusto continuare a correre, anche per il Sic”

Valentino Rossi: "Giusto continuare a correre, anche per il Sic"

In un’intervista esclusiva a ‘Speciale Gran Prix‘ il nove volte campione del Mondo Valentino Rossi parla della tragedia di Sepang dove ha perso la vita Marco Simoncelli lo scorso 23 ottobre 2011. Il dottore afferma di aver pensato di smettere di correre: “Ho pensato se valesse la pena di andare avanti, ma smettere di fare quello che amiamo è la risposta sbagliata a una tragedia del genere. E’ giusto continuare a correre, anche per Marco”. Poi parla dei primi giorni dopo l’incidente: “All’inizio c’è tanto sconforto, è normale. Poi passano i giorni e la tristezza svanisce: se penso al Sic non riesco a essere triste, era un casinaro dentro e fuori la pista e bisogna ricordarlo così. Sono stato colpito dalla reazione fantastica della sua famiglia ma anche da quella della gente: mi sono reso conto di quanti volessero bene a un ragazzo comunque semplice. E’ il potere della semplicità”. Intanto il pilota MotoGp riesce a bissare il terzo tempo nelle prove libere del Gran premio di Valencia: “La Ducati va bene sul bagnato e anche quando è freddo, perché spesso con il freddo c’è anche la pioggia. Secondo me, è perché abbiano un buon grip nel posteriore in queste condizioni quando è molto bene sentire le moto dietro, perché con le pieghe che si fanno sul bagnato non mettiamo in difficoltà l’anteriore che è il nostro cruccio. Adesso vedremo come prosegue il meteo nel fine settimana perché se rimane bagnato possiamo fare abbastanza bene, se migliora dovremo vedere come saremo messi con gli assetti per l’asciutto”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle migliori news del giorno? Clicca su mi piace:

Leggi anche:

Aggiungi un Commento

You must be Logged in to post comment.