Pubblicato il 16 febbraio 2012

Beatles, Paul McCartney ha deciso: “smetto di fumare marijuana”

Beatles, Paul McCartney ha deciso: smetto di fumare marijuana

Beatles, Paul McCartney ha deciso: “smetto di fumare marijuana”

Paul McCartney rivela in esclusiva al magazine ‘Rolling Stone’ di aver fumato una quantità eccessiva di cannabis: “Ne ho presa molta, ed è abbastanza, ho fumato la mia dose. Quando stai allevando un bambino, il tuo senso di responsabilità prende il sopravvento. Quando è troppo è troppo, semplicemente pensi che non sia più necessario”. L’ex Beatles dichiara di aver addirittura provato anche l’eroina negli anni d’oro della band: “Ho provato anche l’eroina, ma solo una volta e sul momento non ho nemmeno realizzato di averla presa, solo dopo ho scoperto di cosa si trattava. Non mi ha fatto effetto, e sono stato fortunato perché non mi avrebbe entusiasmato affatto prendere quella china”. Il cantante, 70 il prossimo giugno, ha dunque deciso di mettere la testa a posto grazie alla figlia di otto anni Beatrice, bambina avuta dalla ex moglie, Heather Mills.

Leggi anche: