Pubblicato il 22 febbraio 2012

Champions League: Napoli-Chelsea 3-1, i partenopei iniziano a sognare

Champions League: Napoli-Chelsea 3-1, i partenopei iniziano a sognare

Champions League: Napoli-Chelsea 3-1, i partenopei iniziano a sognare

Il Napoli fa sognare i tifosi napoletani grazie alla vittoria per 3-1 sul Chelsea nella gara d’andata degli ottavi di finale di Champions League. E dire che la festa dei partenopei stava per essere guastata dal gol del vantaggio dei londinesi ad opera di Mata, che ha sfruttato un errore difensivo del capitano Paolo Cannavaro. Il Napoli però, grazie a Lavezzi e al solito Cavani riesce a chiudere già il primo tempo in vantaggio. Nel secondo tempo fissa il risultato sul 3-1 ancora Lavezzi, su assist di un grandissimo Cavani. La partita poteva anche chiudersi sul 4-1 se non fosse stato stoppato sulla linea il tiro di Cristian Maggio. Ecco cosa dichiara il mister Mazzarri (che ieri sera ha visto la partita dall’albergo, causa squalifica): “Aver preso quel gol balordo e aver reagito significa che la squadra è cresciuta sotto il profilo della sicurezza. Quando facciamo le cose al meglio creiamo tante occasioni. Prima di subire il gol abbiamo creato due nitide occasioni con Maggio e Cavani. I ragazzi sono stati eccezionali, abbiamo fatto una grande partita“.

Napoli-Chelsea 3-1, Highlights Goal

Tabellino
Napoli-Chelsea, risultato finale: 3-1
(primo tempo: 2-1)

Goleador:
Mata (Chelsea) al 27′,
Lavezzi (Napoli) al 37′,
Cavani (Napoli) al 47′ del primo tempo,
Lavezzi (Napoli) al 64′

Formazioni titolari e sostituzioni
Napoli in campo con il 3-4-2-1: De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Inler, Gargano, Zuniga; Lavezzi (29′ s.t. Dzemaili), Hamsik (37′ s.t. Pandev); Cavani. Allenatore Mazzarri.

Chelsea in campo con il 4-3-3: Cech; Ivanovic, Cahill, David Luiz, Bosingwa (11′ s.t. Cole); Ramires, Meireles (24′ s.t. Essien), Malouda (24′ s.t. Lampard); Sturridge, Drogba, Mata. Allenatore Villas Boas.

Partita diretta dall’arbitro spagnolo Velasco Carballo.

Leggi anche: