Pubblicato il 11 agosto 2014

Iraq, Papa Francesco: “La violenza non si sconfigge con altra violenza”

Iraq, Papa Francesco: "La violenza non si sconfigge con altra violenza"

Iraq, Papa Francesco: “La violenza non si sconfigge con altra violenza”

Papa Francesco ha fatto sentire la sua voce durante l’Angelus pregando e invitando a pregare per la pace in Iraq. I messaggi di pace per il popolo iracheno arrivano anche attraverso la pagina Twitter del pontefice. Di seguito tutti i tweet degli ultimi giorni: “Vi prego di dedicare un momento oggi alla preghiera per tutti coloro che sono costretti a lasciare la loro casa in Iraq. #prayforpeace”. “Signore, ti preghiamo di sostenere coloro che in Iraq sono privati di tutto. #PrayForPeace”. “Chiedo a tutte le parrocchie e comunità cattoliche di dedicare una preghiera speciale in questo fine settimana ai cristiani iracheni”. “Chiedo alla comunità internazionale di proteggere tutte le vittime di violenza in Iraq”. “La violenza non si sconfigge con altra violenza. Dona la pace, Signore, ai nostri giorni! #PrayForPeace”. “Le persone private della casa in Iraq dipendono da noi. Invito tutti a pregare e, quanti possono, ad offrire un aiuto concreto”. “Le notizie che giungono dall’Iraq ci addolorano. Signore, insegnaci a vivere in solidarietà con i fratelli che soffrono”. “Un appello a tutte le famiglie: al momento della preghiera, ricordatevi di quanti sono costretti ad abbandonare le loro case in Iraq”. Per tutti gli altri tweet di Papa Bergoglio, ecco il suo profilo Twitter ufficiale.

Leggi anche: