Pubblicato il 15 febbraio 2012

Library.nu, sito di download di Ebook illegali chiuso dall’AIE

Library.nu, sito di download di Ebook illegali chiuso dall'AIE

Library.nu, sito di download di Ebook illegali chiuso dall’AIE

L’AIE, Associazione Italiana Editori, ha preso parte ad una task force international, per impedire di scaricare ebook illegali dal sito Library.nu e dal suo servizio di sharehosting ifile.it. Il Segretario Generale dell’AIE, Jens Bammel, si è detto soddisfatto per il lavoro che si sta facendo contro la pirateria digitale: “l’industria internazionale del libro ha dimostrato che continua a resistere contro la criminalità organizzata che attenta al copyright. Non tollereremo scrocconi che realizzano profitti ingiustificati, privando gli autori e gli editori di quanto loro dovuto”. Ad intervenire per dire la sua anche il presidente dell’AIE, Marco Polillo, che ci tiene ad aggiungere: “Questo è un colpo netto contro la pirateria degli ebook su Internet. Questo era senza dubbio il maggior sito pirata esclusivamente dedicato ai libri e quindi l’operazione ha per noi la stessa portata della chiusura di Megavideo e Megaupload per il mondo dei film”.

Library.nu era una delle più diffuse biblioteche illegali in rete: oltre 400mila ebook di cui era possibile scaricare in modo anonimo e gratuito. I titolari dei siti, grazie alla pubblicità e alla vendita degli account in versione premium, avevano racimolato una somma vicina agli 8 milioni di euro. Il sito in questione era considerato il Megaupload degli ebook.

Leggi anche: