Pubblicato il 3 febbraio 2012

Maltempo Italia: neve su Roma, chiusi gli edifici pubblici

Maltempo Italia: neve su Roma, chiusi gli edifici pubblici

Maltempo Italia: neve su Roma, chiusi gli edifici pubblici

Il gelo siberiano che sta paralizzando l’Italia si è appena abbattuto su Roma dove da qualche ora ha iniziato a nevicare. La Protezione Civile con il consenso del Prefetto ha proclamato lo stato di allarme. Dal Campidoglio fanno sapere attraverso un comunicato che le scuole verranno chiuse, inoltre vengono invitati tutti i cittadini a evitare movimenti inutili. Per qualsiasi evenienza è stato attivato il seguente numero verde della Protezione civile: 800 854 854. Il sindaco Gianni Alemanno, intervistato da Sky TG24, ha invitato la popolazione romana a evitare movimenti inutili, di rimanere in casa oppure in luoghi chiusi se non è indispensabile spostarsi. Ufficializza inoltre, che nella giornata di domani tutti gli edifici pubblici, scuole comprese resteranno chiusi.

Neve su Roma, 03-febbraio-2012

Per oggi invece, Alemanno tiene a precisare: “abbiamo scelto di tenere le scuole aperte, seppure senza lezioni, perché non c’era lo stato d’allerta, solo in via precauzionale”. Stando a quanto dichiarato dal primo cittadino della Capitale “il problema della neve dovrebbe risolversi già domani, ma poi ci aspettano altri giorni di gelo, fino a dieci gradi sotto zero la notte. Per questo – conclude Alemanno – abbiamo predisposto un piano freddo soprattutto per le persone senza fissa dimora”.

A causa delle condizioni meteo rinviato il match di Serie A Roma-Inter previsto per domani alle 15. A deciderlo il prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro. Le due società insieme alla Lega Calcio, dopo aver verificato la possibilità di poter giocare la partita domenica, hanno comunicato attraverso una nota che la partita viene dunque posticipata di un giorno e si giocherà il 5 febbraio alle ore 15.

Leggi anche: