Messaggi vocali WhatsApp, la funzione utile da usare subito Messaggi vocali WhatsApp, la funzione utile da usare subito

WhatsApp, svolta per i messaggi vocali: basta tenere premuto e si risolve un grosso problema

Un problema comune risolto su WhatsApp, grazie a questa possibilità importante per i messaggi vocali: i dettagli da sapere.

La piattaforma di messaggistica WhatsApp è un punto di riferimento assoluto per gli utenti, nel campo della comunicazione e della messaggistica stessa, vista la sua grande popolarità e diffusione. Un gran numero di utenti nel mondo, infatti, quotidianamente accede all’app per scambiare messaggi, inviare e ricevere contenuti, file, nonché per utilizzare le svariate funzioni presenti.

Messaggi vocali WhatsApp, la funzione utile da usare subito
Messaggi vocali WhatsApp: il pulsante da premere risolve un problema comune – newspage.it

Sono proprio le tante feature e la versatilità dell’applicazione ad aver contributo a rendere così rilevante WhatsApp. Una, in particolare, delle funzioni più amate è quella legata ai messaggi vocali, uno strumento prezioso che consente di comunicare a distanza non facendo riferimento al testo ed ai messaggi scritti, bensì alle note vocali.

Quella dei messaggi vocali WhatsApp è infatti una risorsa importante che permette di scambiare impressioni, racconti e sensazioni con il proprio interlocutore, non limitandosi allo scrivere ma coinvolgendo anche il tono e la voce. Sebbene, ad ogni modo, vada ricordato di non esagerare con tale feature, ricorrendo a messaggi troppo lunghi o che potrebbero non far piacere all’altro utente, magari impossibilitato ad ascoltarlo. Ciò che però molti non sanno ha a che fare con un elemento preziosissimo rispetto alle note vocali, a cui ricorrere tenendo premuto il dito. Ecco di che si tratta a seguire!

WhatsApp e messaggi vocali, cosa succede tenendo premuto questo pulsante: perché la funzione è utilissima

Accanto dunque alla classica comunicazione tramite messaggi testuali, WhatsApp permette anche l’invio dei messaggi vocali, preferiti in genere qualora non si abbia tempo o modo di replicare scrivendo. WhatsApp ha anzitutto pensato ad una fattispecie comune, ovvero quando ci si ritrova dinanzi a messaggi eccessivi lunghi. In tal caso, è possibile accelerare la velocità di riproduzione, passando da quella standard a 1.5x oppure 2x.

funzione messaggi vocali whatsapp
Questa funzione di Whatsapp è utilissima: cosa sapere (newspage.it)

Ma non è il solo aspetto prezioso in merito alle note vocali su WhatsApp, soprattutto per chi fa spesso ricorso a tale modalità. La piattaforma infatti consente anche di ascoltare in anteprima i messaggi vocali da inviare, prima di procedere all’invio. In tal modo, l’utente potrà verificare che non vi siano errori, che la comunicazione sia del tutto corretta e, in generale, che non vi siano problemi di alcun tipo.

Una svolta, in poche parole, una funzione preziosa e facilissima da attivare. Anzitutto occorre accedere alla chat di interesse, singola o di gruppo, e prepararsi a registrare la nota vocale. L’utente dovrà tener premuto il tasto del microfono, trascinando verso l’alto, per attivare il lucchetto e dunque la registrazione senza mani. A questo punto, a messaggio concluso, bisognerà fare tap sul tasto rosso al centro, quello che indica il simbolo della pausa. Ecco che il messaggio sarà bloccato, con l’utente che dopo averlo ascoltato potrà optare per cancellarlo, inviarlo o proseguire la registrazione.

Impostazioni privacy