Pubblicato il 15 novembre 2013

Beppe Grillo: “Il pd e l’arte della menzogna”

Beppe Grillo: "Il pd e l'arte della menzogna"

Nuovo intervento pubblicato dal leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo. Il post dal titolo “Il pd e l’arte della menzogna”, pubblicato questa mattina sul suo blog beppegrillo.it ha già all’attivo oltre 500 commenti e più di 450 condivisioni su Facebook. L’ex comico, nel suo intervento odierno, prende di mira l’attuale Presidente del Consiglio, Enrico Letta e il suo partito di appartenenza (Partito Democratico), ma ce né anche per Pier Luigi Bersani e il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Di seguito il post in questione, integrale e senza censure. “Se per i politici mentire agli elettori è normale come respirare – scrive Grillo – per i pdmenoellini è qualcosa di più. E’ un’arte. L’arte di prendere per i fondelli. Il politico pdmenoellino è strutturalmente bugiardo, per lui raccontare fandonie è l’arte del possibile, è politica pura. Può dire tutto e il contrario di tutto senza provare un minimo sentimento di vergogna. Per quanto tempo ancora dovremo sopportare questi ominicchi che non hanno neppure la dignità di mantenere la parola data? Per quanto tempo? Il governo delle larghe intese era già stato deciso PRIMA delle elezioni con la benedizione del pdmenoellino ad honorem Giorgio Napolitano”.

“Nessuno ha mai chiesto al M5S di partecipare al governo – continua il co-fondatore del M5S – come ha ammesso pubblicamente Bersani. Ci hanno preso per il culo. Hanno solo sostituito Monti con Letta per proseguire la politica di asservimento alla BCE e ai poteri finanziari. Non potevano dirlo in campagna elettorale e neppure subito dopo. Per questo hanno messo in atto la messinscena della richiesta di appoggio al pdmenoelle da parte del M5S con l’aiuto dei paraculi dei giornalai di regime. Per non essere lapidati, ma hanno solo guadagnato tempo”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle migliori news del giorno? Clicca su mi piace:

Leggi anche:

1 Commento
Dite la vostra
  1. Oimi ha detto:

    La cosa piu’ interessante e’ che questi, evidentemente in preda a delirio di onnipotenza, dicono pubblicamente che hanno ingannato non solo i propri elettori, ma tutto il popolo italiano.

Aggiungi un Commento

You must be Logged in to post comment.