Pubblicato il 9 settembre 2012

Mario Monti al forum Ambrosetti parla di tasse, ricandidatura e partiti

Mario Monti al forum Ambrosetti parla di tasse, ricandidatura e partiti

Mario Monti al forum Ambrosetti parla di tasse, ricandidatura e partiti

Il premier Mario Monti, presente al forum Ambrosetti a Cernobbio parla di tasse, ricandidatura, ma anche dei partiti politici e di Silvio Berlusconi. “I sacrifici sono imposti in nome del rispetto dei parametri di bilancio decisi dall’Europa”, ha dichiarato il Presidente del Consiglio. “Spesso si è pensato che gli italiani siano ingovernabili, ma ritengo che la domanda di governo ci sia. Molto spesso è mancata l’offerta di governance all’altezza dei problemi”, “Non cercherò di convincere nessuno a sostenere nessuna particolare forza politica. Il governo tecnico è sicuramente episodico e limitato nel tempo tecnico, ma non sarà limitata nel tempo una maggiore penetrazione del sapere e delle competenze nell’attività politica. Non posso credere che in Italia non possa essere eletto un leader in grado di guidare il Paese”. Poi parla anche degli attuali partiti che intendono candidarsi alle prossime elezioni: “I partiti hanno dimostrato di avere un senso di responsabilità resistendo alle pressioni delle lobby. Il basso grado di considerazione che hanno non se lo meritano, ma se riescono a riformarsi, per esempio facendo una riforma della legge elettorale, ben venga”. “Berlusconi? Con lui ho avuto un rapporto di lealtà e di appoggio, così come con gli altri segretari di partiti”. “I miei 26 colleghi europei sono capi di governo politici, io sono un tecnico. Noi dobbiamo evitare che i popoli europei puntino di nuovo le armi gli uni contro gli altri. Sarebbe la disintegrazione dell’Europa unita”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle migliori news del giorno? Clicca su mi piace:

Leggi anche:

Aggiungi un Commento

You must be Logged in to post comment.