Pubblicato il 18 ottobre 2011

Maroni: “Sabato abbiamo assistito a un’inedita forma di terrorismo urbano”

Maroni: sabato abbiamo assistito a un'inedita forma di terrorismo urbano

Il ministro degli interni, Roberto Maroni, ha voluto dire la sua sugli scontri avvenuti a Roma sabato scorso: “Un’inedita forma di terrorismo urbano, con la cieca violenza di 3000 incappucciati che ha oscurato la protesta di migliaia persone che volevano solo manifestare”. Maroni continua dichiarando che secondo lui “le informazioni sul movimento dei violenti c’erano tutte, ma le norme di legge attuali non consentono di procedere a fermi e arresti di chi è solo sospettato di volere partecipare a violenze di piazza. Ci vogliono nuove misure legislative per consentire alle forze dell’ordine di intervenire con azioni di prevenzione”. Conclude il Ministro affermando che “la nuova emergenza di ordine pubblico manifestata sabato ha la sua principale fonte nell’area anarchica, largamente diffusa in Italia. Tra i violenti c’erano i romani del centro sociale Acrobax ed i Ras, i Fedayn della Roma, poi disoccupati organizzati napoletani”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle migliori news del giorno? Clicca su mi piace:

Leggi anche:

Aggiungi un Commento

You must be Logged in to post comment.