Pubblicato il 15 settembre 2014

MotoGp, Valentino Rossi vince a Misano e dedica la vittoria al Sic

MotoGp, Valentino Rossi vince a Misano e dedica la vittoria al Sic

MotoGp, Valentino Rossi vince a Misano e dedica la vittoria al Sic

Valentino Rossi torna a vincere dopo 15 mesi dall’ultima vittoria in MotoGp e lo fa in casa nel Gran Premio di San Marino a Misano, nel circuito dedicato a Marco Simoncelli. Dopo pochi giri al secondo posto dietro al compagno Yamaha, Jorge Lorenzo, il Dottore si prende con forza e determinazione la prima posizione che non la molla fino alla fine. Terzo Pedrosa. Bene anche le Ducati di Andrea Dovizioso e Andrea Iannone che chiudono rispettivamente al quarto e quinti posto. A rendere il compito più agevole a Valentino Rossi, la caduta di Marc Marquez (Honda) che riuscirà alla fine a raccogliere solo un punto. Ma torniamo al Dottore: 107 gran premi vinti in totale, 81 in MotoGP, 5012 punti conquistati, Valentino Rossi è un pilota da leggenda e con la vittoria di Misano riesce a battere anche il record di longevità, che strappa a Loris Capirossi.

Valentino Rossi analizza la vittoria numero 81 in MotoGP
Ai microfoni di Sky Sport ritroviamo il Dottore che in molti avevano dato ormai per finito: “E’ stata una grande botta di adrenalina e ad un certo punto mi sono anche venuti gli occhi lucidi quando mi sono fermato dai miei amici, dalla mia fidanzata. E’ stato bello, non potrei chiedere di meglio perché tornare a vincere intanto era l’obbiettivo principale della stagione. Da ieri pomeriggio ho capito che qui c’era la chance, che potevamo avere l’occasione perché la Yamaha in questa pista era probabilmente un pelo più veloce della Honda. La pista mi piace molto e sapevo che avrei dovuto fare i conti con Jorge, però è stato bello, è stato come cinque anni fa, abbiamo lottato noi due ma io sono riuscito ad andare davanti e quindi vuol dire che quest’anno sto facendo un grande lavoro assieme a tutto il mio team che ringrazio e alla Yamaha che mi tratta benissimo e farlo qui a Misano davanti a tutta la gente, davanti a tutti i tifosi e i ragazzi del fan club che mi supportano sempre è stato speciale, quasi commovente”.

Bisogna continuare a sognare…
“La gente mi dice che sono vecchio e che non potrò più vincere e invece è importante continuare a sognare, anche perché bisogna guardare le situazioni sempre a mente fredda ed io sapevo di potercela fare, quest’anno ci sono arrivato vicino tante volte, tante volte mi ha battuto Marquez, quattro volte sono arrivato secondo ma ho pensato che tanto da qui alla fine una volta Marquez non sarà al cento per cento e quel giorno lì ci sarò io”.

motogp-valentino-rossi-misano-2014-yamaha

La dedica a Marco Simoncelli
“Avere la coppa col 58 significa tanto. Avere vinto qui a Misano… il pensiero di tutto va sempre al Sic, però per i suoi amici è molto di più di questo, è molto di più di dedicargli una vittoria”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle migliori news del giorno? Clicca su mi piace:

Leggi anche: