Pubblicato il 26 dicembre 2011

Natale 2011: “Nove italiani su dieci hanno scelto di trascorrerlo a casa”

Natale 2011: "Nove italiani su dieci hanno scelto di trascorrerlo a casa"

In un momento di profonda crisi come quella che il nostro paese sta attraversando, gli italiani hanno deciso di tagliare di molto i costi relativi alla festività del Natale. Ad ufficializzare i dati ci pensano Codacons e Coldiretti. Ecco l’agghiacciante verità: nove italiani su dieci hanno scelto di trascorrere il Natale a casa. Un dato sicuramente allarmante. Il Codacons afferma: “In un momento di grave crisi come quello attuale gli italiani non ricorreranno agli sconti, e taglieranno ulteriormente gli acquisti: rispetto ai saldi invernali dello scorso anno, quest’anno saranno in clamoroso calo, con riduzioni delle vendite che andranno dal 30 al 40%». Coldiretti: “Quest’anno sono stati spesi 2,3 miliardi di euro in cibi e bevande consumati a tavola tra il cenone della vigilia e il pranzo di Natale, che nove italiani su dieci hanno scelto di trascorrere a casa con parenti o amici”. Continua dichiarando che “in un momento di difficoltà economica è importante utilizzare la fantasia per recuperare con gusto i cibi rimasti sulle tavole. Recuperare il cibo è una scelta che fa bene all’economia e all’ambiente, con una minore produzione di rifiuti, in un momento come le festività di Natale in cui peraltro c’è una maggiore disponibilità di tempo libero e si può cogliere l’occasione per dedicare un pò di tempo ai fornelli”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle migliori news del giorno? Clicca su mi piace:

Leggi anche:

Aggiungi un Commento

You must be Logged in to post comment.